È possibile utilizzare un principio terapeutico in dosi molto minori di quelle abituali e
ottenere un rimedio con le stesse potenzialità ma privo degli effetti terapeutici? Come
i lettori che seguono il sito sanno già, questo è possibile, grazie anche alle ricerche
del medico messicano Eugenio Bravo Martinez e poi di seguito al lavoro di migliaia
di medici in America Latina, specie in Messico, Argentina, Cuba.
Grazie ai miei viaggi di lavoro e agli scambi preziosi che mantengo continuamente
con i miei colleghi in America Latina, ho sviluppato da alcuni anni questa scoperta e
le esperienze cliniche sono state molto interessanti. Non essendoci materiale
sufficiente in italiano, ho pubblicato un libro nel 2007 dal titolo “MICRODOSI”,
edizioni Marrapese, utilissimo per la diffusione e la condivisione con i colleghi e
terapeuti italiani.
Grazie al lavoro bibliografico e al sostegno prezioso della dott. Natalie Landman e
del prof. Marco Santello (docente di neurofisiologia all’Arizona State University),
abbiamo scoperto che questa intuizione non è stata solo del dottor Martinez ma
numerose sperimentazioni e pubblicazioni scientifiche mostravano già molte
esperienze in merito.
È interessante notare che il medico non deve cambiare la sua impostazione
diagnostica o terapeutica, non deve cambiare la scelta del rimedio fatto ma solo il
dosaggio! Un dosaggio sufficiente ma non tossico e questo rende l’intervento
terapeutico molto più etico e più gradito, con grande aumento della compliance del
paziente.
Sarebbe davvero prezioso se le istituzioni competenti approfondissero le nuove
frontiere dei meccanismi di azione che permettono queste dosi minime così come le
molecole pure da diluire senza interferenza degli additivi, per rendere le microdosi
ancora più efficaci.
Questi anni sono stati pieni di scoperte, condivisioni, risultati positivi. Ho avuto la
possibilità di utilizzare anche le piante (specie quelle in via di estinzione o raramente
quelle con rischi nei sovradosaggi) ma soprattutto le microdosi di Oli essenziali, di
cui sono appassionata sostenitrice da molti anni. Questa finestra è importantissima e
in Messico non era stata molto utilizzata. Grazie ad oli biologici e di grande qualità
abbiamo cominciato questa interessante possibilità, aprendo la strada all’uso degli oli
essenziali per via orale, senza problemi di tossicità o lesività sulle mucose.
I risultati sono stati davvero positivi! Ovviamente era arrivato il momento di inserire
tutto questo in nuovo libro, molto più aggiornato (anche nelle diluizioni e nei metodi
di preparazione), per poter condividere tutto questo con i lettori. Ringrazio la casa
editrice per l’accoglienza a questo progetto editoriale e naturalmente tutti quelli che
mi hanno aiutato nei nuovi apporti esperienziali (colleghi messicani e italiani,
revisioni grafiche, ecc).
Così, a grande richiesta, ecco il NUOVO LIBRO pubblicato, dal titolo
“MICRODOSI”, Edizioni MOOXI SRL GRUPPO EDITORIALE.

I clienti potranno acquistare il volume tramite Messaggerie Libri per la distribuzione
Italia (su richiesta), ordinandolo in libreria o su Amazon.
Il canale di vendita più diretto e sicuramente più conveniente per l’acquisto da parte
del cliente è la libreria della casa editrice, Libreria Internazionale Universo, Piazza
Girolamo Fabrizi 6, Roma
Una libreria ricca di testi universitari e didattici e vicina al Policlinico.
Tel.: 06490931 E-mail. mooxisrl@gmail.com

Naturalmente partiranno diverse presentazioni e giornate didattiche!

La prima di queste si terrà a Roma, il 18 Maggio nella Libreria Universo:


Spero che questa nuova avventura sia ancora più utile e preziosa di quella
precedente! Attendo condivisioni e scambi esperienziali. Buona lettura e buon lavoro
a tutti!

Dott.ssa Marcella Saponaro